Lettori fissi

AMAZON CUCINA

lunedì 12 febbraio 2018

DOLCI DI CARNEVALE: CASTAGNOLE MORBIDISSIME!

Ben ritrovati carissimi Followers!

Martedì grasso chiude il periodo di Carnevale e noi lo chiudiamo così..... friggendo delle golosissime Castagnole morbide o frittelle!

La ricetta è stata presa anni fa da un sito che a sua volta l'aveva presa da un altro... vabbè.... sappiate solo che farete solo queste, sia per velocità che per bontà! In effetti l'impasto è molto semplice e non servono attrezzature particolari: io ho usato una semplice frusta a mano ed una marisa per raccogliere l'impasto dai bordi.





INGREDIENTI

300 gr di farina
80 gr di zucchero
3 uova
100 ml di latte
scorza grattugiata di un'arancia
mezza arancia spremuta
liquore a scelta (io ho usato limoncello) q.b.
una bustina di lievito vanigliato
un pizzico di sale

Olio per friggere e zucchero semolato per rotolare le castagnole

PROCEDIMENTO

In una ciotola rompere le uova,  lo zucchero, il pizzico di sale, la scorza e il succo d'arancia e il liquore.
Mescolare e aggiungere il latte
Aggiungere la farina un po' alla volta facendo attenzione affinché non si formino grumi.
Mescolare il lievito (setacciatelo prima per non formare grumi) nel latte e versare il tutto nell'impasto.
Mescolare fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo.

Mettere a scaldare il giusto quantitativo di olio per friggere in un tegame alto adatto alla frittura e aspettate che raggiunga la giusta temperatura (se non avete un termometro potete utilizzare uno stuzzicadenti: se l'olio è caldo inizieranno ad uscire tante bollicine dall'estremità inserita nell'olio).

Con due cucchiai raccogliete l'impasto e fatelo scendere nell'olio cercando di formare delle palline non troppo grandi perché poi in cottura lieviteranno; se volete essere più precise potete usare anche una sac è poche con foro largo; mettetene poche per volta e giratele spesso.

Mantenete la temperatura costante altrimenti rischiate di avere delle castagnole molto scure fuori ma crude all'interno.

Una volta raggiunto un bel colore dorato aiutatevi con un mestolo a ragno o una schiumarola e mettetele su carta assorbente; ancora calde rotolatele sullo zucchero semolato e.... gnam gnam..... finiranno in un baleno!




A presto!

Barbara